La nostra autoscuola ti assiste nel conseguimento di tutte le categorie di patenti riconosciute nel codice della nautica.

Patente Nautica per navigare entro o oltre 12 miglia dalla costa

Secondo le nuove normative, la differenza tra le diverse patenti nautiche consiste nella distanza dalla costa che si vuole raggiungere. Se si desidera navigare oltre le 12 miglia dalla costa servirà infatti un titolo diverso da quello valido per navigare entro tale distanza. La nostra agenzia fornisce assistenza per l'acquisizione di tutte le patenti nautiche: gestendo le tue pratiche burocratiche e fornendoti la possibilità di seguire delle lezioni specifiche, ti aiuteremo con professionalità a prendere il largo.

Sarà inoltre necessario possedere la licenza di guida per condurre tutte le imbarcazioni con potenza superiore ai 30 Kw (oppure dotate di motore fuoribordo con cilindrata superiore a 750 cm3 se a 2 tempi oppure a 1.000 cm3 se a 4 tempi; un motore entrobordo con cilindrata superiore a 1.300 cm3 se a 4 tempi benzina oppure a 2.000 cm3 se a diesel), anche nel caso si volesse navigare a poche centinaia di metri dalla costa.

Le patenti nautiche sono cinque:

1) Senza alcun limite dalla costa (vela + motore);

2) Senza alcun limite dalla costa (solo motore);

3) Entro le 12 miglia dalla costa (vela + motore);

4) Entro le 12 miglia dalla costa (solo motore);

5) Per nave da diporto.

Il D. Lgs. n. 171 del 18/07/2005 distingue le patenti in tre categorie, che abilitano al comando o alla direzione nautica delle unità da diporto nelle rispettive categorie:

Categoria A: comando e condotta di natanti e imbarcazioni da diporto;

Categoria B: comando di navi da diporto;

Categoria C: direzione nautica di natanti e imbarcazioni da diporto.

Tali patenti sono inoltre obbligatorie nei seguenti casi:

- Navigazione nelle acque interne e nelle acque marittime entro sei miglia dalla costa, con natante e imbarcazioni, quando a bordo sia installato un motore con potenza superiore a 30 kW (pari a 40.8 Cv) e con cilindrata superiore a 750 cc. Se la potenza massima rientra nella norma ma la cilindrata supera quelle consentite scatta l'obbligo della patente, e viceversa.

- Navigazione oltre le sei miglia dalla costa, indipendentemente dalla motorizzazione;

- Conduzione delle moto d'acqua, indipendentemente dalla potenza del motore;

- Pratica dello sci nautico, indipendentemente dalla potenza del propulsore.

0513